Lima – Il ritorno della Città dei Re

//Lima – Il ritorno della Città dei Re

Lima

Il ritorno della Città dei Re

Stranamente, città secondarie del Perù come Cusco o Arequipa erano, fino a poco tempo fa, più note della capitale, per via del loro glorioso passato. Spinta da un inatteso boom economico, Lima ha però cambiato le carte in tavola e oggi è una delle più promettenti metropoli dell’America Latina.

di Sylvie Berkowicz e Capucine Pêtre
 foto di Stevens Frémont

Un panorama incredibile per un semplice mall, forse uno dei più belli di tutta l’America Latina. Con la sua vista sul mare a 180°, le terrazze in teak affacciate sulla scogliera e i negozi di lusso, Larcomar troneggia di fronte all’oceano. È uno dei simboli di un Paese che ha alle spalle quindici anni di crescita ininterrotta. A Lima, la Ciudad de los Reyes fondata dal conquistador Francisco Pizarro, Larcomar è il punto nevralgico del nuovo stile di vita della capitale: sessioni di surf mattutine, passeggiate romantiche sul waterfront al tramonto, quando si dirada la nebbia del Pacifico, pit-stop in stile business nell’elegantissimo JW Marriott o esotiche esperienze gastronomiche nei ristoranti dei quartieri Miraflores e Barranco. È lo stile di vita adottato dalla nuova generazione di limegni, che consumano oggi ma credono nell’avvenire. Problemi continuano a essercene, ma la città dove vivevano i viceré spagnoli sta conoscendo una nuova vita, dopo un lungo, lunghissimo, periodo di crisi.

”More”

2018-05-15T10:43:03+00:00aprile 26th, 2018|

About the Author: