Souvenir d’autore – Ispirazioni di una vita

//Souvenir d’autore – Ispirazioni di una vita

Souvenir d’autore

Ispirazioni di una vita

Nel Berkshire, la dimora di Terence Conran è una Wunderkammer di collezioni e design contemporaneo.

di Katia D’Addona
 foto di Richard Powers/Photofoyer

Terence Conran aveva vent’anni quando fece ritorno dal suo primo viaggio on the road in Provenza. Da quell’esperienza si era portato a casa una passione per il lifestyle che non lo abbandonerà mai più. Un coup de foudre, un souvenir dal valore inestimabile per il design inglese e mondiale. Dal cibo alla musica, dai paesaggi all’arredo, il bien vivre francese aveva folgorato a tal punto l’allora studente alla Central School of Arts and Crafts di Londra che non volle più separarsene. Non restava che calare quello stile nell’austero Regno Unito.
La soluzione adottata dal giovane Conran si chiama affordable pleasure, ovvero il bello accessibile a tutti. Un mantra che il designer britannico (oggi 87enne) considera ancora vincente, a sessant’anni dall’apertura del suo primo fast food londinese, The Soup Kitchen nello Strand, e del primo store Habitat a Notting Hill.
«Il design ha lo scopo di migliorare la vita delle persone e di renderla più piacevole» ama ripetere sintetizzando la vocazione che lo porterà alla fondazione di The Conran Shop, una catena di negozi di arredo diffusa in tutto il mondo, e all’inaugurazione di locali alla moda come Quaglino’s, Bibendum, Kensington Place e altri. Portando nelle case un design glamour e nelle catene di ristoranti il gusto per il lifestyle, Conran compie una rivoluzione estetica completa, da dandy in stile sette-ottocentesco a influencer contemporaneo. Negli Anni 60 aveva un ristorante vicino allo studio di registrazione di David Bowie, il suo staff indossava abiti di Mary Quant, la stilista che inventava allora la minigonna. Conran ha anticipato molte delle svolte di quegli anni e per questo gli inglesi lo definiscono ancora un taste-maker. È creatore del gusto nell’arredare, nel mangiare e nel vivere. Ben presto, però, Conran ha sorpreso di nuovo, trasferendosi dai sobborghi della swinging London al Berkshire, dove vive tuttora, vicino al laboratorio della sua Benchmark Furniture.

”More”

2018-04-17T10:47:17+00:00aprile 17th, 2018|

About the Author: